Segreteria

Segreteria

Assemblea ordinaria del 9 luglio 2018

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Manuela Collu (Villaservice) nominata vice presidente in aggiunta a Roberto Murru (CTM)
Assemblea 9 luglio 2018
Da sinistra, il vice presidente della Confservizi-CISPEL Sardegna Murru, il presidente Flamini e il direttore generale Castello

L’assemblea della Confservizi-Cispel Sardegna si è riunita ieri nella sede di Via Sonnino a Cagliari. Hanno partecipato i rappresentanti delle aziende e degli enti associati CTM, ARST,  le aziende di trasporto pubblico di Sassari e di Nuoro, Villaservice, Nugoro, Multiss, So.Mi.Ca., ENAS, Fondazione Maria Carta e Acquavitana.

Durante la sua relazione, il presidente Flamini si è soffermato sulla riforma del trasporto pubblico locale alla luce del Regolamento Europeo 1370/2007, che impone nuove gare negli affidamenti del TPL entro il 3 dicembre 2019. “Ad oggi – sottolinea il presidente – dobbiamo prendere atto che la Regione Sardegna è in ritardo, pur essendo consapevoli che una legge di riforma dell’attuale sistema del trasporto pubblico nella nostra regione richiede una procedura complessa che prevede tempi lunghi per i vari  passaggi che vanno dalla Giunta alla Commissione competente, alla discussione e approvazione da parte del Consiglio”.

Il direttore Castello, in attesa che la RAS adempia alle proprie competenze, ha proposto l’istituzione di tavoli di confronto con l’ANCI-UPS, il CAL (Consiglio Autonomie Locali), i sindacati e i trasportatori privati ANAV, i gruppi consiliari regionali. Il direttore ha posto l’accento sul ruolo dell’Associazione a favore e in difesa delle aziende dei servizi pubblici associate, affinché esse continuino a erogare servizi di qualità e con costi contenuti.

Inoltre, l’assemblea ha approvato il budget per l’anno 2018 e deliberato all’unanimità di nominare la presidente dell’associata Villaservice Spa Manuela Collu quale ulteriore vice presidente dell’Associazione, secondo l’art. 15 comma g dello Statuto. La nomina di Manuela Collu, che andrà ad affiancare l’altro vice presidente Roberto Murru, ha l’obiettivo di rafforzare la giunta del Sindacato nel settore dell’ambiente e della gestione dei rifiuti solidi urbani.

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Altre news

Commenta l'articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi