Commissione Energetico-Idrico-Ambientale del 18/11/2014

Commissione Energetico-Idrico-Ambientale del 18/11/2014

Si è tenuta martedì 18 novembre la riunione della Commissione Energetico-Idrico-Ambientale della Confservizi-CISPEL Sardegna. Hanno partecipato ai lavori il presidente della Commissione Massimo Cortese, il direttore generale di Federambiente Gianluca Cencia, il presidente del CTM Spa Roberto Murru, Chiara Rosnati ed Elena Riva dell’Università di Sassari. Per le aziende associate hanno partecipato: Marcello Ortu e Mauro Musio del CISA, Carlo Lutzu della SPO Srl, Roberto Meloni del Consorzio di Bonifica Sardegna Meridionale, Aristeo Marras Vice Sindaco del Comune di Ussana, il Comandante Salvatore Scarpati e Armando Loi della Saremar Spa.

In particolare, si è discusso sul futuro della Sardegna in seguito alla futura nuova Autorità d’Ambito e alla riorganizzazione dei servizi di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti urbani. È stato elaborato un programma di lavoro da proporre in sede di un nuovo incontro con l’assessore regionale dell’ambiente Donatella Spano, alla luce delle problematiche emerse nell’incontro precedente. Inoltre, è stato fatto il punto sulla legislazione regionale per l’energia alternativa.

Ha riscosso particolare attenzione il tema trattato dall’avvocato Marcello Spissu del Foro di Cagliari “Reati ambientali ex D.Lgs n. 231/2001 – Anticorruzione e Trasparenza”, mentre il Direttore Generale di Federambiente Gianluca Cencia si è soffermato sulle novità normative sui servizi pubblici locali e in particolare sui rifiuti.

Numerosi sono stati gli interventi che ancora una volta hanno condiviso l’iniziativa di formazione e informazione della Confservizi-CISPEL Sardegna.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.